Ombre lunghe e curve speciali al Sasso Bianco 2490m

Percorrere la montagna bianca in queste brevi giornate di dicembre significa prendersi un intervallo perfettamente sgombro di pensieri. La luce inonda lo spazio, ma conserva le nostre ombre lunghe mentre scivoliamo su un fondo quasi portante ricoperto da pochi centimetri di brina di superficie o di neve soffice che rendono speciale ogni curva, tra dossi, radure e vecchi alpeggi.

Lascia un Commento