Escursione di ghiaccio all’alpe Lagazzuolo in Valmalenco

Sotto il ghiaccio vitreo e trasparente si osserva l’acqua che corre e si ascolta il suono del flusso incessante che nel corso del tempo ha modellato e levigato le pareti di metagabbri pieghettati della Valle Orsera che costituiscono il greto dell’emissario del laghetto di Lagazzuolo.

Il silenzio è ghiacciato. Superiamo alcuni salti, aggiriamo piccole pozze, tra tronchi secchi contorti, rocce e mughi imprigionati dal gelo. Più in alto usciamo  nel bosco d’abeti e di larici, sino a raggiungere il bivacco degli Alpini all’alpe Lagazzuolo, in un gioco di luci e di ombre, guardando la linea pura delle vette assolate che ci sta davanti, tra la Sassa di Fora e il Tremoggia.

Lascia un Commento