Arrampicata e percezione di sé

“Mentre arrampico, ti percepisci!” E’ la risposta di Andrea dopo avergli chiesto le sensazioni a “pelle” dopo la prima arrampicata sulle placche granitiche della Val di Mello. Nella sua semplicità questa risposta condensa il piacere autentico della più bella arrampicata su roccia in ambiente naturale, fatta di sintonia con la pietra, movimento, astuzia, leggerezza e “testa”, mentre in secondo piano si relegano fatica muscolare e “tecnicaglie”. Mic

 

Lascia un Commento