Patabang

Per sfuggire all’assalto domenicale delle meravigliose classiche della Valle (Kundalini e Luna Nascente) la miglior soluzione è dedicarsi all’archeologia mellica. Certo occorre attivare un buon feeling con la placca ed affrontare il mare di roccia orientandosi con la giusta consapevolezza. Le due lunghezze oversize (80 metri cadauna) di Patabang, tecnicamente semplici ma totalmente sprotette,  rappresentano un condensato esemplare di arrampicata e natura in questa valle di granito! Mic


Tag:

2 Commenti a “Patabang”

  1. Luca ha detto:

    Super via, per una super arrampicata!!
    Bravo Mic!!

  2. mic ha detto:

    Grazie Luca per la condivisione!! A presto sulle crode melliche.

Lascia un Commento