Sasso Nero e discesa per il Castello

Il Sasso Nero (2921m) è un ampio contrafforte di serpentino piantato in mezzo alla Valmalenco. Il panorama dalla cima è meraviglioso e spazia a 360° dal Bernina alle Orobie, non a caso proprio quassù sono state impresse su pellicola diverse immagini panoramiche note al pubblico. D’inverno la neve riempie i canaloni e colma le sterminate pietraie rossastre che si diramano lungo i fianchi della montagna. Si può agevolmente ragiungere la vetta partendo dalla stazione di monte della seggiovia Bocchel del Torno (2350m) il dislivello non eccessivo consente di portarsi appresso l’attrezzatura da freeride per potersi gustare la lunga, varia e poco frequentata discesa lungo il Castello sino a S. Giuseppe (1500m). Assieme al giovane e pimpante Alessio (alla sua prima esperienza con le pelli) abbiamo per primi lasciato le tracce lungo i canali del Castello ed inaugurato un breve, ma spettacolare, passaggio più diretto per superare le balze rocciose centrali. Mic

 

Tag: , ,

Lascia un Commento