Discesa Morteratsch

Le nuvole basse hanno tolto alla vista uno dei più bei panorami alpini: la magnifica cerchia di montagne glaciali che va dalla triade degli speroni del Piz Palù sino alla ovest del Piz Bernina. Forse anche per questo la discesa lungo la selvaggia vadret da Pers e il Morteratsch ha consentito di meglio cogliere il respiro del ghiacciaio e i suoi movimenti. Dopo un inverno avaro di neve, larghi crepacci bordano gli esili corridoi percorribili con gli sci, blocchi di ghiaccio azzurri già si intravedono alla base dei seracchi pensili e le incredibili geometrie lineari delle morene laterali, ormai libere dalla neve, risaltano ancor di più contrastando con il bianco circostante. Giuliano ed Enrico dopo le prime curve sono presto entrati in sintonia con questo ambiente singolare, scivolando senza indugio tra rocce e profonde fenditure nel ghiaccio. Mic

 

Tag: , ,

Lascia un Commento