Val Malenco – Sardegna: alla scorperta del Supramonte

Dall’estate prossima, io e la mia amica Lella trasformeremo le nostre vacanze estive in un piacevole business, portando i turisti con un briciolo di senso dell’avventura dalla mollezza delle spiagge sarde alla scoperta dei tesori del Supramonte. Lella, una bionda quarantina con una solida terza (reggiseno) e votata alle PR, si occuperà del reclutamento clienti, mentre il sottoscritto, coadiuvato da Michele, esperta guida sarda, insuperabile nella conoscenza delle erbe aromatiche della macchia mediterranea, si occuperà dell’aspetto tecnico. Con grande senso dello scrupolo Lella ha voluto testare di persona il Supramonte, calandosi con disinvoltura nella bellissima grotta di Eliches Artos. Il giorno successivo ha gagliardamente affrontato, in un clima a dir poco torrido, la lunga discesa di Badde Pentumas, lo straodinario canyon che dalle pendici del monte Corrasi scende fino al piano della nuragica Valle di Lanaitto: un’esperienza riservata ai più puri e duri. Commento di Federico, in arte Friz, dieci anni: “la Lella è stata bravissima, era quasi più brava di me che di queste cose me ne intendo!” I vacanzieri della costa che va da Olbia a S.Teodoro sono avvisati: dall’anno prossimo l’avventura sul Supramonte sarà a portata di mano! Masescu

Lascia un Commento