8A

Se guardiamo il livello di difficoltà raggiunto dall’arrampicata sportiva moderna, salire un 8A al giorno d’oggi è un gioco per ragazzi e fitness per signore. Sempre più numerosi baby arrampicatori raggiungono il grado otto  nell’arco di un paio di stagioni. L’ottoa a vista (salito al primo tentativo senza informazioni preventive sulla via) è il requisito minimo di chi si professa arrampicatore sportivo di alto livello… Ciò nonostante, per chi ha iniziato agli albori dello sport climbing, il fatidico 8A o X- rappresenta ancora simbolicamente il mondo dell’alta difficoltà e evoca le imprese dei vecchi guru come Gullich, Moffat, Edlinger…Ecco quindi che ci si sente felici come pischelli dopo aver assediato e salito questo bello spigolo di solido gneiss alla falesia del Valdone, all’imbocco della Valmalenco. Mic

Lascia un Commento